Multa fino a 425 euro per chi getta rifiuti dal finestrino dell’auto

43c752d880d6053d20548b9508b60b5d (1)

Il lancio dei rifiuti dall’auto, che siano chewing gum, mozziconi di sigaretta o cartacce, pare essere diventato normale amministrazione soprattutto in questo periodo dell’anno dove i finestrini sono puntualmente abbassati.

A regolare questo atto selvaggio ed illecito è subentrata la legge con  sanzioni fino a 425 euro. Grazie all’a articolo 15 del Codice della Strada le cattive abitudini dei guidatori saranno finalmente punite. Suddetto articolo dice che è severamente vietato “insozzare la strada o le sue pertinenze gettando rifiuti o oggetti dai veicoli in sosta o in movimento”.

La legge n. 221/2015 prevede che chi getta a terra rifiuti di piccola dimensione(scontrini, fazzoletti di carta e gomme da masticare) è sanzionabile con una multa che va dai 30 ai 150 euro, che è raddoppiata se il rifiuto è un prodotto da fumo.

Oltretutto, chi non viene immediatamente multato non per questo può sentirsi esonerato dalla sanzione. L’articolo 200 del codice della strada afferma che “la violazione, quando è possibile, deve essere immediatamente contestata”,  se la contestazione immediata non è possibile, la multa può arrivare anche a casa, nel termine di 90 giorni.

Il tutto è stato rafforzato dall’ entrata in vigore della legge n. 221/2015 “Disposizioni in materia ambientale per promuovere misure di green economy e per il contenimento dell’uso eccessivo di risorse naturali”.

I commi 2 e 3 dell’art. 40 di detta legge, che al comma 1 prevede modifiche al dlgs. n. 152 del 3/04/2006, dispongono infatti che: “E’ vietato l’abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo sul suolo, nelle acque e negli scarichi”.

 

Posted on 17 luglio 2018 in Senza categoria

Share the Story

About the Author

Leave a reply

Back to Top
8 Marzo

post sponsorizzato 2

×